RiGenerAzioni: opportunità contro la povertà educativa

L’associazione Gente di Foggia ha continuato le sue innumerevoli attività nel campo del sociale. Tra queste spicca certo RiGenerAzioni, progetto ideato grazie alla straordinaria collaborazione con l’Aps Sacro Cuore. RiGenerAzioni nasce proprio dall’idea di sfida ai giovani di questa città una seconda possibilità e il rione di Candelaro rappresenta oggi una delle aree obbligatorie di Foggia. Il progetto, nato per combattere la povertà educativa, si pone come un modo di pensare i percorsi personalizzati per ogni ragazzo, creando delle valide alternative che danno l’opportunità di investire tempo (e non sprecarlo) valorizzando i propri talenti. Il tutto attraverso la realizzazione di attività dalle quali si generano bellezza e valore attraverso il contributo dei giovani e delle famiglie, accoglienza loro competenze per un “riscatto generazionale”. “Le attività sono utili allo scopo di risvegliare i giovani talenti dormienti” ed eventualmente costituire anche una opportunità di intraprendenza lavorativa. Far diventare la scuola è fondamentale nel sostenere la crescita dei minori e delle loro famiglie ed anche coinvolgere dal basso la comunità nella risoluzione delle problematiche presenti. “Iniziato ad agosto 2018 ha visto come primo passo la realizzazione della nuova recinzione dell’oratorio del Sacro Cuore, inaugurata l’8 dicembre scorso – ha inserito Massimo Marino, presidente dell’Aps Sacro Cuore – importante in questi mesi è stato l’impegno dei 18 partner nel promuovere e organizzare le diverse attività e e mirano a far conoscere, attraverso dei laboratori, i sogni ed i bisogni dei ragazzi e delle loro famiglie. E ‘forte in noi il desiderio di sostenere e far crescere questo territorio investendo nella formazione e nell’educazione dei ragazzi del quartiere Candelaro. La nostra missione è quella di creare una comunità educante “. Dello stesso avviso il presidente di Foggia, Salvatore de Martino, che ha poi aggiunto: “Le attività di RiGenerAzioni vogliono creare un clima di partecipazione e di condivisone che sono la base di partenza del lavoro che la nostra associazione svolge da dieci anni, dal 2009. Questo progetto fa capire qual è la nostra essenza. Da sempre siamo vicini alle quotidiane problematiche, presenti in modo speciale nelle zone periferiche della città. Il rione Candelaro è certamente un quartiere importante e pieno di difficoltà,

Mauro Pitullo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*