Torniamo a raccontare la Foggia bella

Il mensile riparte dalle nuove attività del comitato di Vico Troiano.

Cari amici, grazie alla straordinaria risposta che il nostro giornale ha ottenuto con le precedenti edizioni e grazie all’affetto che ci avete dimostrato, Gente di Foggia torna nelle case dei foggiani. Il mensile, voce dell’omonimo comitato sito in Vico Troiano, nei pressi della Chiesa dei Santi Guglielmo e Pellegrino, torna a raccontare storie e spaccati di vita vissuta. Torna a raccontare le energie positive che si muovono dentro Foggia e che alle volte, restano sconosciute. Torna a narrare il bello di una città grazie ai racconti degli stessi cittadini perché Gente di Foggia è al contempo un ragazzo che segnala un disservizio, quanto un genitore che non si lamenta, ma che partecipa attivamente donando agli altri tempo ed esperienza.

Gente è il professionista che si mette a disposizione, è lo sportivo che si contraddistingue, è il parroco che veglia di notte pur di mantenere aperte le chiese. È l’operatore sociale che dedica anima e corpo al suo prossimo dimenticandosi quasi di se stesso.

Il nostro giornale è unico perché scritto da tutti voi: le storie, i successi, la voglia di mettersi in gioco per il bene collettivo sono i suoi ingredienti segreti. Il cicaleccio da bar non ci appartiene. Qui è vietato lamentarsi. È altresì necessario, piuttosto, rimboccarsi le maniche ed attivarsi con le proprie idee perché crediamo nella partecipazione attiva, nella voglia dei foggiani di mettersi in gioco e di riscrivere nuove pagine di storia per Foggia. I nostri lettori sono gli stessi protagonisti delle storie che raccontiamo.

A tutti noi il dovere di dare buoni motivi per restare e non andar via. A tutti noi il dovere di contagiare gli scettici a sentirsi parte integrante e fondamentale di questa terra, a tutti noi il dovere di sentirci orgogliosi di essere foggiani. Il futuro appartiene a chi ha il coraggio di essere differente. Il domani appartiene a noi!

Mauro Pitullo

VAI AL GIORNALE >>

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*