Non restare a guardare: segnala ciò che non va

Via Miranda – Foggia

Il Comitato Civico Gente di Foggia è impegnato da molti anni nella risoluzione delle piccole grandi problematiche quotidiane che riguardano i quartieri della nostra città. Negli ultimi mesi abbiamo deciso di rilanciare la nostra azione attivando un numero di telefono al quale potete inviare le vostre segnalazioni su problemi riguardanti la viabilità (buche o avvallamenti su strada e sui marciapiedi, strisce pedonali), l’illuminazione pubblica, l’igiene urbana e tanto altro. Le segnalazioni possono essere inviate meglio se con foto a corredo del messaggio tramite l’applicazione Whatsapp al numero 3923936663, tramite messaggio privato al profilo Facebook di Gente di Foggia, con una mail all’indirizzo gentedifoggia@gmail.com, oppure presso la sede di Vico Troiano 36 nei pressi della Chiesa dei Santi Guglielmo e Pellegrino. Le segnalazioni da voi inviate vengono poi inviate agli uffici competenti per la risoluzione dei problemi e delle inefficienze. In questi mesi tanti sono stati gli interventi effettuati ad esempio dall’Ufficio Lavori Pubblici del Comune di Foggia nel campo delle buche stradali (Viale Kennedy, Via Leone XIII e Vico Cervo per fare alcuni esempi delle segnalazioni ricevute ed evase) e dell’illuminazione (Via Martiri di via Fani, Vico Trionfo, Via Lucera e via Berio). Ci siamo poi occupati anche dell’annosa questione delle palazzine abbandonate di via Miranda, dove il Presidente del Comitato Civico Salvatore de Martino ha promosso una raccolta firme tra i cittadini della zona. Circa cento le firme che hanno accompagnato una lettera indirizzata al Sindaco di Foggia Franco Landella e al Prefetto di Foggia Maria Tirone per chiedere alle autorità di prendere tutte le iniziative utili ‘finalizzate a ristabilire le minime condizioni di vivibilità nella zona di via Miranda, dove i fabbricati non completati hanno visto da più di un anno una situazione di occupazione abusiva da parte di molte persone, per lo più extracomunitari, che hanno vissuto in situazioni igienico-sanitarie scandalose. Sì, parliamo al passato perché grazie ai cittadini che hanno segnalato e firmato la raccolta firme le palazzine sono state oggetto dell’attenzione della Prefettura, del Sindaco di Foggia e delle Forze dell’Ordine. E’ della fine di ottobre infatti lo sgombero delle palazzine da parte delle Forze dell’Ordine, dopo l’ordinanza del Sindaco Franco Landella. Ora deve continuare l’impegno da parte di tutti per far sì che avvengano i lavori di bonifica e messa in sicurezza degli stabili, lavori che sono iniziati da giorni. Questo è un esempio di come segnalare ciò che non va sia la migliore soluzione per poter sperare di risolvere i problemi. Bisogna essere attivi e propositivi e lasciare nel cassetto la pratica della sterile lamentela. Gente di Foggia è nato per questo e riteniamo che solo attraverso l’impegno di tutti noi possiamo davvero sperare di risolvere alcuni dei problemi della nostra città.

Vincenzo Negro

SUL GIORNALE >>

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*